Come insegnare a tuo figlio a mangiare sano


Quando siamo genitori, ci preoccupiamo che i nostri figli mangiano sano, noi prepariamo il cibo ogni giorno, cerchiamo ricette, informazioni, ecc. Ma cosa succede quando i nostri bambini iniziano a prendere decisioni su ciò che mangiano? È qui che il nostro compito di educatori nutrizionali inizia e mi crede, non è facile. Ho tre bambini e con ognuno ho bisogno di un metodo diverso, chi mangia poco, chi ama i sapori forti, chi ama i dolci e così, posso elencare molte cose.



Insegnare ai nostri figli a fare scelte salutari nel loro stile di vita, compreso il cibo, è un'assicurazione sulla vita.



Come educatori alimentari dobbiamo coprire diversi argomenti:



1 .- Impara a leggere i segnali del nostro corpo. Quando il bambino non vuole più mangiare, chiedi come si sente, se è già soddisfatto, è annoiato o è già stanco di masticare. Spiega quali cibi ti danno energia e quali ti fanno sentire stanco, a che ora hai sete e quando hai più appetito. Ascoltare e comprendere il nostro corpo è la base di una vita sana.



2.- Conoscere e assaggiare una grande quantità di cibo. Questa lezione non è facile, comporta l'acquisto e la cottura di cibo a cui non ci si può abituare. È importante che i bambini provino tutti i tipi di alimenti, preferibilmente in semplici preparazioni per individuare quelli che preferiscono e quali no. Vale la pena di dire che non lo voglio, ma dopo averlo provato. E devi chiedere: perché non ti piace? Il gusto è forte? Non ti piace la trama o il colore? E poi possiamo dare a quel cibo un'altra possibilità in un altro contesto.



3.- Imparare la frequenza del consumo. In questa lezione l'importante è che i bambini imparino che non ci sono cibi buoni o cattivi, ci sono solo alcuni che dovremmo mangiare tutti i giorni come frutta, verdura e proteine ​​e altri che sono solo per occasioni speciali (fast food, dolci, bibite). Insegnare loro a essere flessibili è importante, non conoscono il numero di persone che vivono intrappolate in idee sbagliate o alimentazioni rigide che rendono la vita molto complicata, come quelle che mangiano solo cibi biologici o non mangiano grano o cibo che qualcuno ha detto loro di non Era salutare.



4.- Impara le regole di alimentazione. Non uscire di casa senza colazione, non mangiare dolci o snack prima di mangiare, bere abbastanza liquidi, mangiare a tavola, prendere il piatto, ecc. Questa è la parte non negoziabile, in ogni famiglia ci sono regole che dobbiamo rispettare. Ad esempio, se il tuo bambino non ha fame e lascia il cibo, salva per lui da mangiare in seguito, non è una buona idea mangiare dessert o biscotti nel pomeriggio se non mangia a mezzogiorno.



5.- Impara ad essere un consumatore responsabile. Prendilo un paio di volte al supermercato in modo che impari a comprare cibo, a scegliere frutta e verdura, carne, ecc. Quando sono a casa, parla di come il cibo arriva a casa: chi lo produce o lo coltiva, da dove viene trasportato, se proviene dal nostro paese o lo importiamo, ecc.? Qui includiamo anche informazioni sulla consapevolezza ecologica ed economica: non sprecare, comprare pochi alimenti confezionati, preferire il commercio locale, ecc.



Non preoccuparti, le lezioni non hanno data o ora, possiamo farlo poco a poco. Inizia con uno ogni giorno. E ricorda che mangiare è divertente!



Apprezzo le tue domande e i tuoi suggerimenti.



Bella settimana!

Powered by Blogger.