'Lascia andare' Suggerimenti che ti aiuteranno durante quella fase di lutto


Lasciando andare è una delle cose più complicate che esistano, non importa se è un momento, una persona o una convinzione, questo processo è complicato e spesso spaventoso perché cambia la direzione della nostra vita, e anche se questo cambiamento può spesso essere positivo, la realtà è che è anche spaventoso, motivo per cui è così difficile in generale.



La cosa veramente complicata da lasciare sono due cose:




  1. Da un lato ci sarà un momento di lutto: tutti lo sperimenteranno in modo diverso, alcuni si arrabbieranno, altri si faranno del male e alcuni addirittura Si disconnettono e non si sentono. È perfettamente normale che queste cose accadano a noi quando siamo in un duello. Lasciar andare è doloroso perché quello che va via oggi ci accompagna, in qualsiasi modo, e siamo cresciuti con esso, quindi è importante sapere che è perfettamente normale vivere quel duello per avere pazienza e prendersela comoda.

  2. È molto spaventoso: conosco persone che si aggrappano a relazioni che li feriscono, idee che li limitano o persino lavori che non gli piacciono a patto che non vivano questa sensazione di incertezza e non si buttino sconosciuto, ma possiamo biasimarli? In molti momenti della mia vita ho fatto lo stesso. Nella mia esperienza, l'importante è imparare a sapere quali prezzi stiamo pagando. Se sei uno come me, chi non vuole pagare il prezzo di vivere una vita in cui non sei felice con la tua persona (il tuo partner, il lavoro che hai, ecc.).), quindi ti invito ad avere il coraggio di fare qualcosa di diverso, passare a un campo con una visione diversa e dove puoi imparare cose diverse, con tutto e paura.



Forse tu Stai chiedendo come farlo in modo che tu possa lasciar andare. La prima cosa sarà essere onesti con te, notare che quella situazione che è scomoda e dove paghi i prezzi, potrebbe essere davvero diversa, e a poco a poco aprire quella possibilità nella tua mente, quindi vedere come vuoi sentire, allineare ciò che pensi con ciò vuoi e alla fine essere coraggioso e fare un passo nel vuoto dove non saprai che tutto andrà bene, ma saprai che non sarà lo stesso. Facendo questo passo hai appena intrapreso un viaggio, il destino è quel luogo in cui vuoi sentirti in pace.



In sintesi ti raccomando che quando lasci andare le cose, concediti il ​​permesso di vivere il processo, e quando vedi qualcuno in una situazione di dolore, piuttosto che giudicarlo, mettiti nei suoi panni e vedi che la forma elaborare la perdita di quella persona è diverso dal tuo. Alcuni suggerimenti che posso darti sono:




  1. Non importa quanto piccolo possa sembrare, una perdita implica un duello.

  2. Più che determinati passi di lutto, ciò che è stato osservato è sono momenti e non tutti li attraversano.

  3. Maggiore è la tua pazienza e maggiore è la fiducia che hai in ciò che senti, più velocemente puoi gestire il processo di perdita.



E quali cose tieni nella tua vita? Sapendo che è tempo di qualcosa di diverso?

Powered by Blogger.