Primo soccorso psicologico, un metodo per TUTTI


Ciao! Prima di tutto mi presento: mi chiamo Roberto Niño de Rivera e sì, se ti stavi chiedendo, sarà familiare al comico? la risposta è sì, ma la verità è che non lo so, so solo che è familiare. Sono un insegnante assistente in un centro di sviluppo personale chiamato Evolution terapeutico , grazie a questo posto ho questo spazio per scrivere, infatti, la mia prima colonna doveva essere pubblicata la scorsa settimana ma era il terremoto e la mia mente era in tutto tranne che nella scrittura. Fondamentalmente in quale era la mia mente era di aiutare il più lontano possibile e far fronte alla strana situazione emotiva dentro di me che è un misto di paura, tristezza e senso di colpa; La domenica che ricordavo, non sapevo di cosa scrivere.



Il mio primo impulso è stato scrivere la mia storia del terremoto ma la verità è che finora ho sentito parlare di 20-30 storie diverse e non voglio aggiungerne un'altra alla tua lista, farò meglio a parlare di qualcosa che mi preoccupa. Ho amici che mi stanno aiutando e mi piace, ma mi spaventa perché alcuni non misurano le ripercussioni che l'esposizione costante a questo ambiente allarmato, triste, collaborativo e caotico che si è sviluppato in CDMX con soccorritori, edifici distrutti, può avere. le strade chiuse, i messaggi costanti da sostenere, ecc. Ho osservato che qualcosa di semplice come una buona limitazione emotiva di 20 minuti può cambiare i risultati se tu o il tuo amico con Aids o chi ha attraversato una situazione complicata finiscono con un disturbo acuto da stress o un senso di calma.



Quello che vorrei condividere con voi è un metodo che mi è stato insegnato in classe per supportare le persone in crisi. Quello che mi piace di questo metodo può essere usato da chiunque, NON è terapia e ci sono restrizioni e istruzioni che devono essere rispettate nel caso in cui il bisogno dell'altra persona superi le nostre capacità.



La tecnica è chiamata PAP, che vi attaccherò in un link in cui sono presenti tutte le informazioni necessarie che ho appreso nella mia classe di pronto soccorso psicologico. Consiglio vivamente di controllarlo o di averlo a portata di mano poiché puoi aiutare qualcuno che ne ha bisogno.



Ho intenzione di porre la ricerca e video in fondo alla colonna se si desidera verificare i dati.



è aggiunto Questo frammento di testo qui perché la mia ragazza dice che se non si parla un po 'di me, questo non sarebbe una colonna, ma un pesante pezzo di informazioni da leggere e ci credo, solo che non so come condividere con voi il mio stato emotivo, quindi dovrò fare qualcosa di diverso, voglio condividere una parte che ho chiaro in me.



Mi sento inutile rispetto a un numero considerevole di persone che non hanno dormito durante il fine settimana per sostenere o persone che si trovano nel mezzo di tutto l'aiuto e parlano con i soccorritori, shada, shada, shada Tuttavia, sono anche chiaro che la mia iniziativa di collaborazione non è la migliore. Ho paura e voglio tornare alla mia vita normale da adolescente / studente / ragazzo / amico / ecc.



Ieri la mia insegnante mi ha mostrato questa tecnica e ho fatto del mio meglio per condividerla. Non devi andare in un ostello o viaggiare a Morelos per aiutare. Senta il tuo amico che ha passato 20 ore di fila ad aiutare negli edifici crollati o il tuo familiare che ha bisogno di questo aiuto. Puoi aiutare dalla tua trincea come vuoi e con ciò che ti senti al sicuro. Spero che questo ti aiuti con la sensazione di sicurezza.



Lo faccio come parte dei miei piccoli contributi alla comunità messicana, spero che questo ti aiuti ad accompagnarti e a sentirti accompagnato, ribadisco che questo può essere applicato da chiunque voglia supporto dall'amore a qualcuno di più.



# FuerzaMéxico



Nel seguente link puoi leggere il manuale completo del pronto soccorso psicologico semplicemente cliccando qui.



E ti lascio anche un video su come partecipare al vittime di un'esperienza traumatica con primo soccorso psicologico:

Powered by Blogger.