Guida per sopravvivere all'adolescenza di tua figlia


Oh sì, lo sappiamo! Ci sono giorni in cui vorresti scappare di casa o chiamare il prete della chiesa più vicina per essere esorcizzato una volta per tutte e tua figlia sarà la dolce ragazza con cui hai giocato le bambole.



Sfortunatamente, non succederà. La bambina che desiderava solo stare con te tutto il tempo è una cosa del passato. Di fronte a te, c'è un adolescente che cerca di scoprire chi è e qual è il suo ruolo nella vita.



Il processo per diventare una donna può essere doloroso e complicato, non solo per lei, ma per tutti quelli con che vivono insieme; quindi ecco alcune idee che ti aiuteranno a sopravvivere all'adolescenza di tua figlia:




  • "Sono già una donna, ma sono una ragazza quando mi va bene". Potresti non ricordartelo, ma il fatto di essere un adolescente ti dà il diritto di passare dall'età adulta all'infanzia, a tuo piacimento. Quando si tratta di permessi, ore di arrivo, anche i vestiti che indossi o come ti pettini, non puoi commentare, perché è già una donna capace di prendere le proprie decisioni; ma quando si tratta di acquisire responsabilità, affrontare le conseguenze delle loro azioni o finanziare tutti quei gusti in cui non si può commentare, è una ragazza che ha bisogno dell'aiuto della mamma. Se questo succede a tua figlia, non prenderla sul personale. Ricorda come è stato per te affrontare l'adolescenza. Ovviamente, devi impostare dei limiti alle loro azioni per evitare di metterti nei guai. Sappiamo che al momento è difficile, ma è necessario rafforzare la comunicazione tra entrambi.

  • "La porta chiusa deve rimanere chiusa". Sicuramente, per anni la tua famiglia ha vissuto insieme tutto il tempo. Non c'era attività che non condividessero, quindi ora fa male vedere che tua figlia preferisce stare da sola nella sua stanza e con la porta chiusa. Questo non implica che si stia drogando o facendo qualcosa di male, sta semplicemente mettendo la distanza per scoprire chi è, lontano dall'influenza di papà o mamma. Pertanto ti consigliamo di rispettare il tuo spazio e la privacy. Evita di irrompere nella tua stanza senza preavviso.

  • "Non puoi risolvere tutto." Sappiamo che vuoi proteggerla e impedirle di soffrire, ma devi lasciarla iniziare a risolvere i suoi problemi. Il modo migliore per insegnarle a prendere decisioni corrette è lasciarle fare errori. Non cercare di dirgli cosa fare. Se ha bisogno di te, ti farà sapere.

  • "Ti odio, ma ti amo." Di norma, gli adolescenti cambiano il loro umore in un batter d'occhio. Tua figlia può gridare che ti odia e dopo cinque minuti mostra affetto per te. Non è pazza, né ha intenzione di farti del male. Cambiamenti ormonali e anatomici la tormentano, quindi non può controllare le sue emozioni.



Sappiamo che avere una figlia adolescente può essere esasperante e irritante, ma non si dovrebbe dimenticare che non importa quanti anni hai. sono fonte di gioia, amore e felicità. Verrà il giorno in cui riderai in questa fase complicata e sarai orgoglioso della donna che è diventata.

Powered by Blogger.