Abitudini e calcoli


Era un tipo duro, alto, corpulento, che tutti conoscevano come El Draco. Solo pochi mesi fa lo avevamo promosso a capo della sicurezza per l'immagine che proiettava e la capacità di risolvere in circostanze difficili; oltre a ciò molti degli elementi di sicurezza lo hanno rispettato e ammirato per il suo ampio record abbattuto, sottomesso e immobilizzato con successo.



Quando siamo arrivati ​​alla sua unità, lo abbiamo visto uscire dal bagno con la faccia rossa e gli occhi iniettati di sangue. Come se fossero stati strangolati lì dentro. Camminò con passi brevi e dolorosi verso dove eravamo, i suoi capi, e per un breve momento ricordai Edward Norton nel suo personaggio di Derek Vinyard nel film American History X: l'esatto momento in cui entrò nella sala da pranzo subito dopo aver lasciato la stanza. ospedale per un brutale stupro in prigione.



I suoi elementi di sicurezza lo guardavano con angoscia e qualcosa di disorientato. Come se fossero rimasti senza capo.



Quando è venuto da noi ci ha sventolato con le mani e poi ci ha trascinati via, lontano dalle orecchie attente dei suoi elementi di sicurezza, camerieri e capitani.



Siamo andati a una bella e vuota terrazza, sferzata dai venti forti e freddi di Bosques de las Lomas. Ho visto il sole sparire dietro le colline e vedere le prime luci della città illuminarsi come stelle nel cielo.



Ci fu un silenzio prolungato e poi, Draco, si mise a piangere. I suoi occhi si gonfiarono e le vene delle sue tempie e del collo furono gettate via. È diventato di nuovo rosso, come se qualcuno lo stesse strangolando.



Il mio capo non ha nemmeno battuto ciglio alle lacrime di un altro adulto, e lo ha appena guardato.



Quando The Draco finalmente Si fermò e cominciò a spiegare con un tono addolorato:



- Non posso... Ho urinato sangue tutta la settimana e pochi minuti fa ho gettato un pezzo di tessuto della dimensione della punta del mio mignolo.



- Ma sei già andato dal dottore?



- Sì, ma il farmaco non mi sta facendo.



Il mio capo mi ha scambiato un'occhiata che mi ha fatto sapere che sapeva che stava mentendo.



- Che cosa l'ha causato?



- Che cosa? Lui esitò... Ah, dice che è come un'infezione.



Il mio capo lo guardò per un momento, poi distolse lo sguardo alla splendida città sotto di noi. Il Draco si mosse dentro la sua tuta e poi iniziò a cercare qualcosa nella sua borsa. Ha trovato una piccola bottiglia di pillola, stappata, ha preso due e poi chiesto un cameriere rinfresco. Il cameriere presto quasi nulla per dare la sua soda, e la Draco ha preso le sue pillole.



Il mio capo guardò la scena con la coda dell'occhio.



'Ti do due settimane. Non preoccuparti per l'unità, lascia semplicemente il tuo secondo responsabile. Io manderò un altro per coprire i miei oggetti lì.



Ho pensato che Draco avrebbe sorriso, ma solo annuito.



Grazie Garrido.



- YA go.



eravamo fuori per un attimo, a guardare la città svegliarla inebriante vita notturna.



come si fa a vedere? Ha chiesto il mio capo, ma io non riuscivo a smettere di pensare a quanto sia difficile e scomodo è stato per me vedere questo uomo piangono.



Penso che tutto quello che hai, non è quello che potrebbe fingere.



Certo ha calcoli alla vescica.



- Ma il tuo dottore... non sapeva cosa fosse.



- Non è andato dal dottore. Saprei già cosa sta causando il ristoro, l'alcol, il caffè e i grassi che non smette di mangiare.



Ho meditato un momento sulle pillole che ha preso e ho capito che le aveva assunte con la soda.



- Se gli chiedi cosa ha mangiato per colazione - continua il mio capo-, ti dirà quei tacos agli indiani verdi all'una del pomeriggio.



Non ho esitato per un secondo. Quello era il suo stile di vita. Tacos, soda, caffè e alcol.



Le statistiche dicono che fino al 15% della popolazione mondiale oltre i 40 anni è colpita da questa terribile malattia in cui minerali e acidi si cristallizzano all'interno del rene, per formare pietre.



I calcoli nella vescica appaiono principalmente a causa del tipo di alimentazione che portiamo. Molte volte ricco di latticini o carni rosse.



Anche l'esposizione del corpo in stati di disidratazione prolungati ha un ruolo importante, e cosa ne pensi disidrati il ​​corpo in fretta? Sì, alcol e caffè.



Questo tipo di eventi mi fa pensare a quanto siamo disconnessi da tutto ciò che mangiamo. L'inconscio che siamo di qualcosa che ci modella e che alla fine diventerà parte del nostro corpo, come lo è il cibo.



Recentemente ho scoperto quanto ero agganciato con lo zucchero e l'ho già lasciato per alcuni mesi.



10 anni fa ho consumato la mia ultima sigaretta.



Da quanto tempo non hai analizzato le tue abitudini? Quando è stata l'ultima volta che ti sei allontanato da un'abitudine che sai ti sta sbagliando? È meglio aspettare fino a quando non sei prostrato in un letto d'ospedale? E 'meglio chiedere perdono che il permesso?



"La salute è ricchezza reale e non pezzi d'oro e d'argento."



Mahatma Gandhi.



Kris Durden.

Powered by Blogger.