L'hai già visto? Periférico è già un giardino gigante


Nessuno può negare che il problema dell'inquinamento atmosferico nella città abbia raggiunto livelli allarmanti e che mentre le autorità stanno cercando di concordare quali politiche dovrebbero essere adottate, la società civile deve intervenire per migliorare qualità dell'aria.



Nessuno può negare che il problema dell'inquinamento atmosferico nella città abbia raggiunto livelli allarmanti e che mentre le autorità stanno cercando di concordare quali politiche dovrebbero essere adottate, la società civile deve intervenire per migliorare la qualità dell'aria.



Con questa idea in mente, l'architetto Fernando Ortiz Monasterio e l'attore Luis Gerardo Méndez hanno creato Vía Verde MX, un'iniziativa cittadina che mira a recuperare le aree verdi di Città del Messico. Come? Utilizzo dell'infrastruttura urbana per installare giardini verticali.



La prima fase del progetto prevede l'installazione di giardini verticali nei 1.038 colonne di cemento al secondo piano del Periferico, rendendo le strade più trafficate di Città del Messico in un giardino gigante di più di 50 chilometri di lunghezza.



La parte migliore di tutti è che questa iniziativa è una realtà. Le prime 19 colonne sono già stati installati in tangenziale centro della città, per la quale è stato richiesto un investimento di 9 milioni di pesos.



Secondo i suoi creatori, il resto delle colonne sarà pronto nei prossimi 18 mesi. Alla fine, un'area di 60 mila metri quadrati sarà stata ricoperta di piante che aiuteranno a ridurre i gas nocivi filtrando più di 27 mila tonnellate di ossigeno all'anno.



Le piante utilizzate sono di 10 specie diverse e hanno Sono stati valutati dagli agronomi per garantire resistenza e basso consumo di acqua, oltre ad avere un aspetto molto sorprendente.



Il completamento dell'intero progetto richiederà un investimento di 360 milioni di pesos, per il quale ha il supporto di aziende transnazionali, che avranno l'opportunità di collocare la pubblicità in una delle 10 colonne.



Va notato che la tecnologia utilizzata per l'installazione dei giardini verticali nelle colonne Periférico è stata sviluppata dallo stesso Fernando Ortiz, che è noto come il giardiniere di Città del Messico, poiché ha creato giardini simili in l'aeroporto e su Regina Street,



Per i giardini di Periferico, Ortiz Monasterio ha progettato strutture di base idroponiche che allineano la colonna senza essere completamente ricaricate nel cemento, il che impedisce all'umidità di danneggiarle.



Il sistema di irrigazione è automatizzato e conterrà un sistema di raccolta della pioggia, e quando non è stagione, ci sarà una fornitura di acqua trattata, in modo che non si utilizzi acqua potabile in nessun momento.



E poiché è importante monitorare lo stato dei giardini, essi avranno un sistema di monitoraggio in tempo reale, che emetterà avvisi quando non ci sono elettricità o acqua. Da questo verrà inviato un team di manutenzione per risolvere il problema.



Cosa ne pensi del progetto? Hai visto i giardini verticali di Periferico?



Se vuoi posizionare un giardino verticale a casa, clicca qui.

Powered by Blogger.