Non abusare di questi frutti, ingrassano!


Sebbene una dieta equilibrata includa i frutti, non tutti sono completamente sani, dato che sono ricchi di zuccheri e calorie. Quando li mangi in eccesso ti fanno ingrassare e aumentano i livelli di trigliceridi nel sangue. Ovviamente, questo non significa che dovresti evitarli, ma moderarne il consumo.



I frutti che dovresti mangiare in meno quantità sono:




  • Coco. Sebbene l'olio e l'aceto di cocco abbiano incredibili proprietà medicinali, questo frutto ha più calorie. In soli 100 grammi ci sono 320 kilocalorie e 36 grammi di grassi.

  • Arancio. Nonostante sia ricco di vitamine A e C, beta carotene e luteina, questo frutto ha anche un alto contenuto di zuccheri.

  • Data. È vero che non è uno dei frutti più consumati nel nostro paese, tutto cambia nel periodo delle vacanze. Se sei uno di quelli che li mette sul tavolo durante la cena di Natale, è meglio ridurre le porzioni, perché in 100 grammi ci sono 270 calorie. E se ciò non bastasse, stimola l'appetito.

  • Banana. Molti nutrizionisti raccomandano di ridurre il consumo di questo frutto, perché oltre ad essere ricco di zuccheri, ha un alto contenuto calorico. In una porzione da 100 grammi non troverai solo potassio e triptofano, ma 85 calorie.

  • Mango. Questo è uno dei frutti che dovresti mangiare meno, perché metà di un pezzo contiene più di 73 calorie, senza dimenticare che è ricco di zuccheri. Infatti, i medici suggeriscono che le persone con diabete e ipercolesterolemia lo evitino del tutto.

  • Ciliegie. Anche se sono deliziose, le ciliegie hanno anche molte calorie. In media, una porzione di 100 grammi (di cui 13,5 grammi sono carboidrati) contiene 70 chilocalorie.



Ricorda che non ci sono alimenti proibiti, solo porzioni non corrette. Il fatto che la noce di cocco, il mango, la ciliegia e altri frutti che abbiamo menzionato abbiano un alto contenuto di calorie e zuccheri, non impedisce loro di darti vitamine, minerali e antiossidanti.



Se non ti è chiaro il motivo per cui non dovresti abusare del frutto, controlla qui per informazioni dettagliate.

Powered by Blogger.