Che cos'è l'aromaterapia


È una disciplina terapeutica attraverso l'estrazione di oli dalla grande varietà di piante aromatiche esistenti. Utilizzando gli oli indicati è possibile ripristinare l'armonia e l'equilibrio fisico e mentale di una persona; Questo tipo di terapia ha un alto potenziale di guarigione, inizia rilassando la persona in uno stato di rilassamento, benessere, gioia e conforto.



È vero che l'aromaterapia non sostituisce la medicina tradizionale, ma se usata allo stesso tempo, la sua efficacia è vista quasi immediatamente perché va direttamente alla radice del problema, inoltre, è emotivamente nota. originando lavorando dall'interno con responsabilità e forza, evitando di ripetere schemi, chiudere cerchi e fornire forza per il processo di guarigione. Gli aromi agiscono all'interno del corpo attraverso l'associazione di immagini, evitando l'intervento della nostra parte cosciente che analizza tutto e lo traduce in parole significative.



L'aromaterapia si dipana ciò che è l'anima di ogni persona; per quanto difficile possa sembrare, si percepisce il cervello attraverso il naso, lo mette nella zona di percezioni spirituali, armonizzare il nostro corpo l'energia e l'accesso in tal modo la regolazione della area fisica che deve essere ricostituito. Si concentra sull'odore e sul tatto poiché dipende da loro per trarre beneficio dagli aromi; gli esseri umani rispondono agli odori a un livello emotivo superiore a quello degli altri sensi, un certo aroma ha la capacità di innescare un'intera successione di ricordi quasi dimenticati, l'area del cervello associata a ciò che odiamo è la stessa di quella del la memoria.



La regione olfattiva è l'unico posto nel nostro corpo in cui il sistema centrale è strettamente correlato al mondo esterno; in questo modo, gli stimoli di ciò che percepiamo in questo senso arrivano direttamente ai centri centrali delle connessioni interne del nostro cervello; I neuroni di questa regione sono neuroni sensoriali primari e fanno parte dei neuroni del cervello.



L'odore provoca l'evocazione. Ad esempio, Marcel Proust un giorno, passando da una panetteria, ha ricordato l'aroma del pane che sua nonna aveva e ha recuperato in 7 volumi la storia della sua vita chiamandola Alla ricerca del tempo perduto, questo indica che la memoria emotiva è evocata, cosa Può essere correlato a ciò che sentiamo. In questo modo la memoria associativa con gli odori consente di utilizzare gli oli per uso terapeutico, poiché la coscienza registra l'aroma con l'ambiente. Ci sono aromi che bilanciano le emozioni e che riducono l'ansia, la depressione o l'affaticamento mentale.



L'aromaterapia agisce sui piani sottili, quindi incoraggia la meditazione, la concentrazione, la visualizzazione e altre tecniche olistiche che consentono di armonizzare l'ambiente.



Il tocco influenza il sistema nervoso autonomo rilassandolo e corroborandolo allo stesso tempo; La ricerca ha dimostrato che promuove la secrezione di endorfine, note come ormoni della felicità che agiscono come narcotici naturali del corpo riducendo il dolore e producendo un senso di benessere.



Buona settimana!



Georgette Rivera

Powered by Blogger.