7 consigli di base per organizzare il tuo matrimonio


Congratulazioni! Stai per iniziare l'avventura della tua vita, accanto alla persona che ami di più al mondo e, naturalmente, sei più che entusiasta dell'idea di sposarti, ma soprattutto del fatto di organizzare il tuo matrimonio.



In generale, le coppie hanno un'idea molto chiara di come desiderano il loro matrimonio, ma non sono chiare su cosa dovrebbero fare e su quali aspetti dovrebbero prendere in considerazione durante la pianificazione. Per tutti voi, abbiamo fatto questa nota in cui troverete consigli che vi aiuteranno a uscire vittoriosi da questo compito titanico.



Prima di tutto, è importante che:




  • Scegli la data nel chi vuole sposarsi (Questo determinerà quanto tempo devi organizzare il matrimonio.)

  • Determina se ci sarà una cerimonia religiosa o ti sposerai solo con il civile.

  • Entrambi partecipano al processo decisionale.

  • Stabilisci quanto sei disposto a spendere al matrimonio.



Non appena hai coperto questi aspetti, puoi andare al lavoro:




  1. Ospiti. Siediti con il tuo partner e crea la tua lista degli ospiti. Se non vuoi che le spese vengano attivate, è importante che tu includa solo le persone con cui vuoi veramente condividere quel momento. Dimentica il secondo cugino di tua madre o lo zio del fratello del nipote di tua nonna.

  2. Cerimonia. Se avrai un matrimonio religioso, dovresti visitare le chiese, le sinagoghe oi templi che ti interessano. Controlla le date e i costi disponibili. Non dimenticare di chiedere se hanno pacchetti con fiori e musica. Nel caso di un matrimonio civile, devono verificare il costo e le esigenze dell'Ufficio del registro civile, nonché le date e gli orari disponibili. Non dimenticare che questa cerimonia può essere tenuta proprio lì, oppure puoi chiedere al giudice di andare al ricevimento.

  3. Reception. Dove vorresti che fosse la reception? Puoi scegliere tra un salotto, un ristorante, un giardino o la tua casa. Richiedi preventivi per ciascun caso. Non dimenticare di considerare la logistica: quanto è facile arrivarci, c'è spazio per gli ospiti per parcheggiare le loro macchine, ecc.

  4. Banchetto. Che tipo di cibo vuoi servire? Puoi scegliere tra un tipico banchetto a tre portate, un buffet o un piano per essere innovativo e offrire un taquiza. In realtà, puoi offrire qualsiasi cibo, a patto che ti piaccia, e essere gradito dai tuoi ospiti.

  5. Musica. In generale, puoi scegliere tra un gruppo dal vivo o un DJ, e anche se ti piacciono l'heavy metal, il reggaeton o la bachata, devi avere una selezione più ampia, altrimenti i tuoi ospiti saranno annoiati.

  6. Torta. Non c'è matrimonio senza torta, quindi questo merita un punto a parte. Per sceglierlo, non dovresti solo considerare i tuoi gusti personali, ma cercare un sapore che non sia molto stucchevole. In effetti, alcune coppie hanno scelto di offrire cupcakes o torte.

  7. Abito. Che tipo di vestito vuoi? Ti piacerebbe uno semplice o con un sacco di volo? Visita diversi negozi e controlla alcune riviste. Determina quanto puoi spendere e non dimenticare che, oltre a farti sembrare bella, l'abito dovrebbe essere comodo.



Come puoi vedere, pianificare un matrimonio richiede molto lavoro, quindi, Se ti senti sopraffatto, non esitare ad assumere un organizzatore professionista.

Powered by Blogger.