I remake che hanno superato i nastri originali


È risaputo che a Hollywood piace riciclare idee. Ogni tanto possiamo vedere rifacimenti di film che sono stati un successo negli ultimi decenni. Quasi sempre, i risultati sono disastrosi. I nastri non sono solo sopraffatti dalle critiche, ma sono un fallimento al botteghino.



Ma c'è sempre un'eccezione alla regola. A volte, le stelle si allineano o l'universo cospira in modo tale da poter godere di meravigliosi film. I registi, gli attori e il team di produzione in genere fanno un buon lavoro che ci dimentichiamo persino che sono nuove versioni di storie che già sapevamo.



Potremmo scommettere che non sapevi che molti dei nastri che menzioneremo saranno rifatti.




  • Profumo per donna (1992). Praticamente nessuno lo sa, ma questo film è un remake di una produzione italiana del 1975. La realtà è che l'interpretazione di Al Pacino nei panni del tenente colonnello Slade era così buona che non solo gli è valso un Oscar come miglior attore, ma ha eliminato Vittorio Gassman e la società dalla mappa.

  • 60 Seconds (2000) ). Durante i suoi anni d'oro come eroe d'azione, Nicolas Cage ha interpretato Memphis Raines, un ex detenuto che dovrà rubare 50 auto in una notte, per salvare la vita di suo fratello. La chimica tra Cage, Angelina Jolie e Robert Duvall, più gli inseguimenti in auto, ha reso questo film un favorito dei fan del motorsport. Il dettaglio che molti ignorano è che si tratta di un remake del nastro scritto, diretto e interpretato da H. B. Halicky, nel 1974.

  • Cape of Fear (1991). In una delle sue performance più memorabili, Robert De Niro interpreta Max Cady, un ex detenuto che cerca vendetta per l'avvocato che, invece di difenderlo, lo condanna. Le interpretazioni di Nick Nolte, Jessica Lange e Juliette Lewis, sotto la direzione di Martin Scorsese, hanno reso questo uno dei più grandi film horror della storia. Infatti, nessuno ricorda che il film originale raggiunse i teatri nel 1962, con Gregory Peck nel ruolo da protagonista.

  • Scarface (1983). Per noi, l'unico Tony Montana che sia mai esistito è Al Pacino. In realtà, questo film diretto da Brian De Palma è stato incluso nella Top 10 dei film classici dell'American Film Institute. Nessuno ricorda il film originale, interpretato da Paul Muni, nel 1932.

  • Il mago di Oz (1939). Il film interpretato da Judy Garland è considerato un gioiello nella storia del cinema e pochi sanno che si tratta di un remake. Il film originale è apparso nel 1925 ed è stato realizzato da Joslyn Baum, figlio dell'autore del romanzo, L. Frank Baum.



Quali altri remake aggiungerebbe a questa lista?

Powered by Blogger.