Salma, Coco e Del Toro


La scorsa settimana si è svolta la settantacinquesima edizione dei Golden Globes Awards, che sono i premi assegnati dai 93 membri della Hollywood Foreign Press Association al meglio del cinema e della televisione statunitensi. Uniti e il resto del mondo. Il primo messicano a ottenere un pallone d'oro è stato Gabriel Figueroa nella categoria delle migliori fotografie del film "La Perla" di Emilio el Indio Armendáris; Katy Jurado come miglior attrice non protagonista, Cantinflas come miglior attore principale e Tizoc come miglior film straniero sono stati anche i vincitori del premio, e in questo 2018 un La maggior parte dei messicani riceverebbe il prestigioso riconoscimento in questo caso il tapatío Guillermo del Toro .



Quello che voglio scriverti oggi sono alcuni dei commenti sulla cerimonia di premiazione di quest'anno, il primo riguarderebbe il film "Coco" di Disney, anche se "Coco" non è un film prodotto dai messicani, se è Un film sul Messico, i suoi registi e creatori hanno dovuto venire nel nostro paese, assorbire la nostra cultura delle nostre tradizioni e logicamente essere innamorati del Messico per fare un film su di esso. "Coco" è il film di incassi più alto nel nostro paese e uno dei maggiori incassi nella storia della Pixar. "Coco" ha vinto il pallone d'oro per il miglior film d'animazione e molti messicani hanno espresso la loro felicità e molti altri le loro critiche. Perché criticare un film che rende orgogliose le nostre tradizioni? Le ragioni non mancavano: che se non fosse stata fatta dai messicani e la seconda più citata "perché volevano rubare il nostro Giorno dei Morti".



Il giorno dei morti non può essere rubato, è incredibile che miti come la registrazione dell'inno nazionale, la vergine di Guadalupe o il giorno dei morti, i messicani li hanno creati e abbiamo sentito che qualcuno "un cattivo straniero" vuole rubarci; in questo caso Disney. Questo complesso ci ha sempre accompagnato e dalle leggi internazionali è impossibile registrare un inno nazionale, una rappresentazione o di patrimonio mondiale cerimonia religiosa, ovviamente Disney tentativo di registrazione del titolo del film come "Day of the Dead", ma il titolo era già registrato da altre produzioni, ecco tutto, anche se migliaia di messicani sono indignato per l'ignoranza dei fatti.



Poi venne l'attrice internazionale di Salma Hayek, candidato messicano Oscar come migliore attrice nel 2003 . La critica di uno dei più riusciti messicano è andato il loro accento quando parla accento inglese, che non gli ha impedito di essere in diversi film americani come: "Sono come i bambini", "Bandidas" o "Un amore impulsivo e folle" l'inglese non è la lingua madre di Salma e anche se parlo perfettamente accento è qualcosa che non si può imparare se non la funzione neuronale, attrici ispanici come Penelope Cruz, Jennifer Lopez e Sofia Vergara parlano la lingua anche con un accento particolare e questo non ha impedito loro raggiungere il successo. demeritamos Purtroppo messicani successo Salma per il loro accento o dire che tutto il successo che ha sposato un milionario e non per il suo talento e il successo storia alle spalle.



Finalmente abbiamo raggiunto il tapatío Guillermo del Toro, è che ha studiato presso la stessa scuola come i miei figli "scienza scuola", dove ha fatto il suo primo film, insieme a Guillermo Cuaron e Inarritu sono la generazione d'oro dei registi che ha dato il Messico (e, si spera vincere la presunzione Oscar questo 2018). Con Del Toro Mexico ha pagato con il peggiore dei loro volti, un messicano che ha fatto tanto per il nostro cinema e la nostra industria locale, abbiamo rapito suo padre nel 1998, dopo aver pagato il riscatto, Guillermo del Toro ha lasciato il nostro paese anche se ci segue rappresentando con orgoglio e mai ha espresso male il nostro Paese a causa di ciò che è accaduto.



Sono molto orgoglioso di Salma, Coco e Guillermo del Toro e, auspicabilmente, dietro vengo molti più successo messicani loro come, spero Coco vincere l'Oscar per il miglior film d'animazione Guillermo del Toro per la migliore regia, e spero anche che Salma Hayek continuare la sua carriera di successo come attrice, produttrice e seguire engalanándonos con la sua presenza a manifestazioni internazionali in tutto il mondo, ha guadagnato ben si è, leggiamo Mercoledì prossimo.



Adrián Gutiérrez

Powered by Blogger.