Sai come dare la priorità alle tue attività lavorative?


inizia la settimana. Si arriva in ufficio prima di poter sedere e una lunga lista di eccezionale. Come sempre, tutto è urgente e richiede la vostra attenzione immediata. Si vuole risolvere tutto in una volta, ma è umanamente impossibile, quindi è necessario assegnare priorità alle attività. Come si fa a fare? È stato definito un metodo o si fa a caso?



La realtà è che poche persone sanno come gestire il loro carico di lavoro. Il più delle volte la pressione li sommerge ed è impossibile dare i risultati desiderati.



In questo modo non ti capita, ecco alcune idee che ti aiuteranno a dare la priorità alle tue attività lavorative:



Elenco. Quando arrivi in ​​ufficio, scrivi un elenco di ciò che devi fare durante il giorno. Una volta annotate tutte le note, separare i compiti in "veramente urgenti" e "non così urgenti". Ciò ti consentirà di definire le attività che richiedono la tua attenzione immediata.



Valuta. Per dare la priorità, è necessario considerare il vantaggio offerto dal completamento di ogni attività. Chiediti cosa succederà se posticipi o ignori una qualsiasi delle attività, così come l'impatto che avranno i risultati ottenuti nel tuo carico di lavoro giornaliero. Una volta valutati tutti gli orecchini, ti suggeriamo di dividerli in:




  1. Ordine di importanza. Decidi quali compiti sono indispensabili per soddisfare gli altri.

  2. Data di consegna.

  3. Impatto sugli obiettivi dell'azienda



Onestà. Quando decidi quali compiti dovrai frequentare, è essenziale essere completamente onesti su ciò che puoi realizzare durante il giorno. Stabilire obiettivi irraggiungibili ti frusterà solo e ti impedirà di raggiungere pendenze più semplici.



Tempo. Indipendentemente dall'importanza di un progetto, è necessario rispettare i tempi stabiliti e rispettare la data e l'ora concordate. Anche se non l'hai pianificato, molte volte dedicherai più sforzi e minuti del necessario alle attività urgenti, il che ti impedisce di rispettare l'intero elenco di attività in sospeso.



Sebbene sia importante attenersi al piano delineato, è necessario essere flessibili e in grado di riconoscere quando un'attività ha perso rilevanza e non è più urgente seguirla immediatamente. Se si verifica questa situazione, devi sospenderla e passare a quella successiva del tuo elenco.



Il segreto per definire le priorità in modo efficace è avere obiettivi ben definiti che vuoi raggiungere.

Powered by Blogger.