Uno scopo comune per rafforzare i legami


Ho detto che andava bene, ma l'ho guardata girovagare senza espressione. Nei suoi lineamenti non c'era tristezza, come tutti si sarebbero aspettati, ma qualcosa di molto peggio; il vuoto.



Io meglio di chiunque altro sapeva che un umano senza scopo è instabile e imprevedibile come il plutonio che il dottor Emmet Brown ha rubato ai libici. Così ho approfittato di quei momenti in cui fingeva di essere normale per elaborare domande sottili che mi avrebbero portato a sapere cosa avrebbe potuto renderla felice, ma la realtà è che le risposte che ho ricevuto erano così generiche che ero convinto che niente mi avrebbe portato a vederla con un sorriso autentico sulla sua faccia.



60 giorni dopo l'evento e il giorno del mio compleanno, ho chiesto come il gioco di quello che stavo per dare e ho risposto che non avevo pensato, ma ha chiesto che cosa volevo, perché lei sapevo esattamente quello che voleva per il suo compleanno (poco meno di 30 giorni). Sono stato davvero sorpreso, perché non è mai stato per esprimere desiderio di possedere qualcosa, così ho molta attenzione.



- A Ferret



- Cosa?!



Sì, è che... ha cominciato a dire con un sorriso che non aveva visto - sono stato a guardare le foto su Pinterest e sono super bello.



L'ho capito all'istante. Una parte importante di noi era sparita per sempre, e non volevo sostituirla, infatti, sapevo che non avrei mai potuto farlo, ma quella era una grande opportunità per prenderci cura di noi, non importava se le cose buone o cattive fossero andate, sarebbe stato qualcosa da fare Alla fine l'avrei fatta sorridere di nuovo.



Ho riso nervosamente per nascondere ciò che avevo programmato.



"Sì, amore mio" aggiunsi sarcasticamente. Ha fatto una bocca d'anatra (è stata sbalordita) e l'ho abbracciata e l'ho riempita di baci. Ha insistito, mostrandomi alcune immagini, ma gli ho dato una lunga risposta.



I giorni passavano ed ero molto eccitato nel vedere che lei continuava a insistere sull'argomento. Non ho mai detto di sì o non lo darei.



Il Natale è arrivato e con esso i rispettivi doni, e sebbene avesse insistito sul fatto che il furetto di Natale glielo dava, non era tra i presenti. Ero entusiasta di vedere che non vedevo l'ora.



Alcuni giorni dopo il suo compleanno, ci siamo fermati in un negozio di tennis che frequentavamo e gli abbiamo comprato un paio. Prima di lasciare il negozio ha visto gli altri che gli piacevano e pensando che non gli piacevano sempre, ho deciso di comprarlo entrambi. Quando ho lasciato il negozio gli ho detto che era il suo regalo di compleanno. Il suo volto rattristato un po ', ma era proprio quello che volevo, vi do una grande sorpresa.



La mattina del 31 dicembre sono stato svegliato da angoscia.



C'è un cane per strada.



- Che cosa? - Ho detto quasi tra i sogni.



- Fa un buon raffreddore e non possiamo lasciarlo lì. Sta tremando. Vieni con me.



Ho ascoltato, perché di solito chiedere il mio parere, ma questa volta è stato determinato a farlo e il minimo che potessi fare era il supporto di esso.



E 'stata una scopa vivente. Nonostante tutti i capelli, potresti sentirlo tremare sotto di lui. Gli portò una busta di cibo per cani e glielo diede poco a poco. Quando aveva già guadagnato la sua fiducia, lo caricò e lo portò a casa.



Dopo il bagno e la rasatura si rivelò essere un cagnolino. Il cane più grato che abbia mai incontrato. Disse che le avrebbe dato una casa, ma fin dall'inizio sapevo che si sarebbe sabotata per finire con lei. Così è stato.



Siamo stati un giorno lontano dal grande giorno, con un nuovo inquilino a casa e non sapevo davvero se potessimo assumerci la responsabilità di due animali domestici.



'Si vede, e voleva un furetto... Ho detto aspettando che dicesse qualcosa come 'ti amo ancora', ma...



- YA non si desidera che ha detto attraverso triste e risentita.



- Che cosa?! Mi ha davvero sorpreso -.



- YA non ne vogliono sapere perché ho regalato il mio tennis



-¡No.! Non voglio più niente Il vostro furetto è alle porte e non si può data non vogliono più.



non poteva fare a meno di dire come lei non poteva fare un sorriso da orecchio a orecchio quando gli ho detto. I suoi occhi si grande.



Come è sulla strada?



- Bene, sì... hai chiesto più di un mese, come pensi che non te lo avrei dato?



- Ma...



Ho esitato molto molte domande a cui non ho risposto fino a quando non è arrivato il furetto.



Gli ha comprato un'enorme gabbia (5 piani), tasti, amache, cibo e molte altre cose. Gli ho comprato il trasportatore e l'ho portato a casa.



Da quando lo ha guardato lo ha amato.



Sono passate circa 4 settimane e oggi il furetto è il terrore della nostra stanza. È tremendo! Non possiamo camminare scalzi, perché morde le dita. Le nostre mani sono piene di ferite perché ci ha morso molto forte. Di notte chiudemmo la porta della stanza e lo lasciamo girare per la stanza, recentemente abbiamo imparato a salire sul letto e ora non c'è posto dove possiamo essere protetti da lui, ma ogni morso ne è valso la pena, perché oggi il Vedo sorridere come una ragazza.



Non smettiamo di fare battute sui nostri due nuovi inquilini, che sono tutti gangster.



Poco a poco il furetto sta imparando a non mordere (duro), a fare i suoi bisogni nella sua piccola scatola di sabbia e va persino da solo nella sua gabbia a dormire nel letto che lei ha fatto. Vedendola così divertita a preparare le sue cose mi rende così felice.



Vederci lottare con questi animali mi fa pensare che così è la vita. All'inizio è sempre un lavoro duro, ma se insisti abbastanza puoi ottenere tutto ciò che hai intenzione di fare, specialmente se hai trovato la persona perfetta per questo.



Le persone hanno bisogno di uno scopo che abbia un significato, questa è la nostra ragione di vita. Con uno scopo condiviso, siamo in grado di ottenere qualsiasi risultato.



Frasi di Warren Bennis


Powered by Blogger.