Goditi le tradizioni della Settimana Santa in Messico


Anche se per molti la Settimana Santa è sinonimo di spiaggia, sole e tanto divertimento, per molti altri è il momento di compiere una serie di riti e tradizioni, tipici della fede cattolica. Condividiamo alcune opzioni per questa Pasqua in: Goditi le tradizioni della Settimana Santa in Messico.



Goditi le tradizioni della Settimana Santa in Messico



Le celebrazioni della Grande Settimana iniziano la Domenica delle Palme, continuano il Giovedì Santo e il Venerdì, seguiti dal Sabato della Gloria, e si concludono la Domenica di Pasqua. Poiché la popolazione messicana è per lo più cattolica, il nostro paese ha tradizioni diverse per quei giorni.



In realtà, molte di queste feste attirano turisti da tutto il mondo. La più conosciuta è la rappresentazione della Passione di Cristo che viene eseguita nella delegazione di Iztapalapa, a Città del Messico. In esso, gli abitanti della stessa demarcazione interpretano Gesù, Maria, gli Apostoli e i soldati romani.



Tuttavia, nel nostro paese ci sono altre tradizioni in cui puoi partecipare o assistere durante la prossima Settimana Santa. Ecco alcuni esempi:




  • Taxco, Guerrero. Durante la Settimana Santa, questa magica città si veste di porpora, per rispettare il colore emblema della Chiesa cattolica per quelle date. Anche se viene eseguita anche la Via Crucis, la tradizione più popolare è la "Processione delle Anime", in cui le persone che considerano aver comportavano male, espiare i loro peccati che indossano vesti nere, mentre porta un rotolo di 144 barre di spine mora. A peggiorare le cose, durante il suo tour, alcuni dei partecipanti sono sottoposti a punizioni corporali.

  • San Luis Potosi, San Luis Potosí. La tradizione che attira più turisti è la "Processione del Silenzio", in cui un gruppo di più di 200 mila persone per le strade della città in completo silenzio. L'unica cosa che senti sono i suoi passi, le catene e il suono dei tamburi che determinano il passo per camminare.

  • Cadereyta, Querétaro. In questa città ha luogo la cosiddetta "Processione dei cristi". Alle 16:00, il giovedì santo, gli abitanti percorrono le strade del quartiere di San Gaspar, portando le loro immagini di Cristo, nella parrocchia di San Pedro e San Pablo. Il camminare della gente è accompagnato da una fascia di vento e copal per purificare l'ambiente. Già nel tempio si celebra una messa in cui le immagini sono benedette e viene rappresentata la lavanda dei piedi che Gesù fece ai suoi apostoli.

  • Chihuahua. Le tradizioni di Rarámuris per celebrare la Settimana Santa sono le più importanti nello stato settentrionale. La comunità è divisa in due clan: i "Farisei", alleati del diavolo, e "capitani e soldati" che difendono Dio, per eseguire danze, messe, preghiere, riti e preghiere. Il periodo della Settimana Santa Rarámuri è chiamato, nella lingua Rarámuri, comonorirawachi che significa "quando camminiamo in cerchio" perché la maggior parte della celebrazione si svolge trasformando ogni chiesa in una processione riverente e continua. L'ultimo giorno delle lotte vigorose celebri tra i farisei ei soldati, che simboleggia e ricorda il confronto eterna del bene e del male sono in scena.



Hai visto una di queste tradizioni?

Powered by Blogger.