Come affrontare i terribili due anni di tuo figlio


Mi dispiace dirlo, ma arriverà un momento in cui tuo figlio smetterà di essere adorabile. Prima che tu possa immaginare, vedrai scoppi d'ira e persino comportarti in modo aggressivo. Quando il piccolo inizia a essere ostinato, possiamo darti il ​​benvenuto nei terribili due anni.



Probabilmente avete sentito l'espressione, una volta e anche se sembra esagerato chiamare in questo modo i primi 24 mesi di vita il bambino, non appena si tocca vivere è credere che il piccolo angelo è l'incarnazione di Chucky, il male bambola.



vale la pena notare che non è il vostro bambino è male, diventerà più inquieto e il loro comportamento è imprevedibile. Questo perché si ritiene di poter fare tutto quello che vuoi. Per lui senza regole sociali da seguire o affrontare le conseguenze.



È quindi importante che lo aiuti a superare questa fase e che il passaggio dal bambino al grande bambino non sia così doloroso per nessuno di loro.



Alcune idee che li aiuteranno a superare i terribili due anni sono:




  • Limiti. Tutti i bambini hanno bisogno di regole, non solo per moderare il loro comportamento, ma per sentirsi al sicuro. Quindi non importa quanto lo ami e odi vederlo piangere, non puoi permettergli di fare quello che vuole. Devi essere fermo con ciò che dovrebbe e non dovrebbe essere fatto.

  • Aggressività. Se il tuo piccolo inizia a colpire le persone quando non ottengono ciò che vogliono, dovresti aiutarle a controllare la loro aggressività. Devi capire che quando ti comporti in questo modo fai del male agli altri e questo ti rende triste. A due anni, deludere tua madre è la cosa peggiore che possa capitare a te, quindi sicuramente smetterà di farlo.

  • Empatia. I primi anni di vita sono la chiave per le persone a sviluppare empatia. Mettersi nei panni di qualcun altro e capire come le nostre parole e le nostre azioni ti influenzano è una delle migliori lezioni che puoi dare loro. Quando piange, evita di urlargli contro e cerca di capire come si sente e cosa lo farebbe sentire meglio. Da lì puoi decidere qual è il prossimo passo per affrontare ciò che ti fa soffrire. Che ci crediate o no, l'esempio che date nel gestire queste situazioni guiderà il vostro comportamento futuro e modellerà il vostro modo di relazionarvi in ​​futuro.

  • Rinforzo. Quando tuo figlio fa qualcosa di giusto, dovresti premiarlo. Questo è chiamato rinforzo positivo e ti insegna ad associare cose buone con l'essere buono. I premi non devono sempre essere sempre dolci, puoi abbracciarlo o giocare con lui.

  • Sentimenti. Per sopravvivere ai due terribili, il tuo bambino deve imparare ad esprimere i suoi sentimenti con le parole. Uno dei motivi per cui i bambini hanno esaurimenti nervosi è che non sanno come elaborare o comunicare ciò che provano.

  • Piangere. Sappiamo che è difficile sentire piangere il tuo bambino, ma un po 'di pianto non ti farà male, soprattutto se sei in uno scoppio d'ira. È necessario che il bambino impari a calmarsi.



La cosa più importante è che tu sia paziente e non dimenticare che tu sei il sostegno del tuo piccolo.

Powered by Blogger.